Cartelle di grafica e pubblicazioni

1978

Partecipa con un'incisione e due disegni al volume “Va, va, cammina” ideato e realizzato da Glauco Pellegrini per commentare il bicentenario del Teatro La Scala.
Il volume viene presentato al Teatro La Scala da Carlo Maria Badini, Mario De Micheli e Francesco Degrada; al Teatro Regio di Parma dal Sindaco della città e da Guglielmo Petroni; al Teatro Comunale di Ferrara da Giorgio Bassani e alla galleria “La Gradiva” di Roma da Roman Vlad, Carlo Bernari e Gianluigi Rondi

1977

Partecipa alla cartella di incisioni “Omaggio a Federico Garcia Lorca”, editore “Il Labirinto” | Roma

1976

Partecipa alla realizzazione della cartella di grafica “Comitato Italia-Spagna”, con la prefazione di Pietro Nenni, Giorgio Amendola, Ugo La Malfa, Ferruccio Parri e Paolo Emilio Taviani edita con il patrocinio della CGIL | Roma

1974

Manifesto convegno Italia-URSS per il teatro
Cartella d'acqueforti “Piazza dei Mercanti” | Milano
Manifesto per la libertà del Cile

1973

Cartella di grafica “1001 processi politici in Spagna”, con la prefazione di Vittorio Vidali, in solidarietà nei confronti delle “Comisiones Obreras” spagnole | edita con il patrocinio della CGIL, Roma

Cartella d'incisioni “Portogallo 1973” presentata dall'Intersindacale Nazionale Portoghese

1972

Cartella di litografie “Mes yéux, mes larges yéux aux clartés éternelles” ispirata al poema di Charles Baudelaire, in omaggio a Maria Teresa León de Alberti, con la prefazione di Walter Mauro, editrice la galleria “Jacopo della Quercia” | Siena

1970

Libro “España 1936-19...” a cura degli editori “La Sfera-Jacopo della Quercia” in omaggio a Rafael Alberti, Federico Garcia Lorca e Antonio Machado, con testi critici di Mario de Micheli, Corrado Marsan, Elio Mercuri ed un poema manoscritto-dedicato dello stesso Rafael Alberti intitolato “Non sono passati gli anni”

1967

Cartella d'incisioni presentata da Renato Guttuso | Roma

1964

Cartella d'incisioni presentata da Lorenzo Vespignani | Roma

1963

16 incisioni | edizioni “Il Torcoliere”

1962

Acquaforte per la cartella d'incisioni intitolata “La Violenza” edita da “Il Pro e il Contro” - Roma